ARTE E PARTE

motti e poesie d'un cavaliere errante e non solo…

Gaudì

…di panna
marzapane
e schegge d’iride
come l’onda
in contra
scoglio
così da fare
gli uni
e i tanti
diverso moto
dentro
sento
e
di tanta archè
a dio
s’avvicina
che pure
sembra
l’uno
di quei pochi
di Giansenio

 

e là
dove c’è
il dritto
e l’inverso
fuor di misura
vivo
e del mio poco
m’appago
chiotto…

 

AF (inedita 12-2011 RUIT HORA)

Risvegli

…intorpidito
a pelo d’acqua
incidente
quando è
il lume e
gli spettri
a far girumetta
l’ambascia del
di’ nuovo
mi desta
e saltimbanco
in su dal giaciglio
improvvisato
a penzoloni
con la vista
che s’impiglia
al barbacane

 

asincrono
di mezzo tono
con giù
le scarpe
troppo grosse
per un sorriso
che pure sono
della mia bimba

 

marameo
già il tutto
d’ogni cosa
è così avanti…

 

AF (inedita 12-2011 RUIT HORA)

Nostalgia

…d’un giardino
a sera
dinnanzi
ad un pioppo nero
un olmo e
un salice
m’accerchio e frugo
la magia perduta
che parevan
guance e corda
pomi d’oro
mantice
d’un vigoroso afflato
lunghesso
più ancora
che Speranza

 

son’io
ora
più curvo
dentro
e fuori gli alberi
di ninfa beltà
sì scarni
maestosa presenza
infondono
al rito
del crepuscolo
che al più
di me
rimane…

 

AF (inedita 10-2011 RUIT HORA)

Il Mio Dono

… e
subluna
strascica
caput
ossa
e corda
giuso
nella terra
inferna
che d’ignavia
pare Gea
scontar pena
e nessuna altra
follia è
più eterna

 

mi ammalo
per dono
degli dei
e mai
nulla Speranza
ho intorno
così che
ogni notte
mi divora
e
incalza il giorno…

 

AF (inedita 08-2011 RUIT HORA)

Memento Audere Semper

…vince
l’ineffabile vinto
vinto
l’ineffabile
vince
quando il ponte
unisce
il ponte
separa
divino
controvento
e controvoglia
si spengono
i fuochi

 

c’è un mondo
da guardare
cieco e zoppo
senza ch’io
guardi
e cammini
il suo cammino
il mio
di silenzi
pervicaci
ricordo…

 

AF (inedita 06-2011 RUIT HORA)